I digital media accelerano l’integrazione tra Comunicazione e Marketing

Una ricerca di Weber Shandwick, multinazionale leader nel settore delle relazioni pubbliche, ‘The integration of communications & marketing‘ stabilisce che nelle aziende di tutto il mondo, operanti in ogni genere di settore, sta avvenendo un graduale cambiamento che porta alla convergenza di comunicazione corporate e marketing, un fenomeno trainato dalla massiccia evoluzione dello scenario media, con i media digitali in grande ascesa, e dal rapporto sempre più stretto tra reputazione corporate e di brand.

Weber Shandwick, ha rilevato che la percentuale dei responsabili comunicazione che supervisionano anche le attività di marketing è in crescita (+35% dal 2012). L’agenzia ha da poco condotto una nuova ricerca Convergence Ahead: The Integration of Communications and Marketing, per comprendere a fondo le esperienze dei manager protagonisti di questo fenomeno, che hanno integrato con successo marketing e comunicazione, due funzioni che troppo spesso in passato hanno lavorato a compartimenti stagni.

Lo studio fornisce opportune linee guida per tutti i manager che stanno testando la strada dell’integrazione, illustra i driver alla base di questa decisione, i pro e i contro e i possibili assetti interni che ne derivano. La ricerca si basa su interviste telefoniche in profondità ai responsabili marketing e comunicazione che hanno promosso l’integrazione delle due funzioni nelle organizzazioni in cui lavorano. Gli intervistati provengono da Stati Uniti, Europa e Asia.

Il nuovo studio Weber Shandwick identifica una serie di fattori che hanno accelerato il fenomeno. Tra i più significativi troviamo i nuovi molteplici mezzi digitali, la content creation e la tecnologia. I social media e le nuove tecnologie digitali hanno contribuito a rendere più labili i confini tra marketing e comunicazione e, una volta integrati, si rivelano più adeguati a soddisfare la domanda in uno scenario media sempre più complesso, in continua evoluzione e guidato dai numeri.

Un altro fattore molto rilevante alla base della progressiva convergenza di comunicazione e marketing è il rapporto sempre più stretto tra brand e corporate reputation. Leslie Gaines-Ross, chief reputation strategist di Weber Shandwick, dichiara: “Le aziende sono sempre più consapevoli dell’importanza della reputazione corporate così come della reputazione di marca, data la grande mole di informazioni online accessibili a tutti; per questo motivo i top manager riconoscono la necessità strategica di allineare e coordinare la funzione marketing con quella di comunicazione”.

Google lancia crescereindigitale.it per giovani e imprese

Google lancia crescereindigitale.it per giovani e imprese

Google lancia ‘’crescereindigitale.it’’, in collaborazione con il governo italiano,  che offre ai 700.000 giovani, già iscritti al programma ‘’Garanzia Giovani’’ del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la possibilità di accedere a corsi sulle competenze digitali svolti da figure di spicco come Vint Cerf, Chief Internet Evangelist di Google, nonché accademici e professionisti del settore. Continue reading

I digital media accelerano l’integrazione tra Comunicazione e Marketing

Una ricerca di Weber Shandwick, multinazionale leader nel settore delle relazioni pubbliche, ‘The integration of communications & marketing‘ stabilisce che nelle aziende di tutto il mondo, operanti in ogni genere di settore, sta avvenendo un graduale cambiamento che porta alla convergenza di comunicazione corporate e marketing, un fenomeno trainato dalla massiccia evoluzione dello scenario media, con i media digitali in grande ascesa, e dal rapporto sempre più stretto tra reputazione corporate e di brand.

Continue reading

Le strategie di branded content marketing

L’esigenza di creare una strategia di branded content scaturisce dalla constatazione del progressivo passaggio dall’orientamento delle imprese da una strategia pubblicitaria fondata sull’inserimento nei contenuti prodotti di un messaggio commerciale ad una strategia di comunicazione incentrata su contenuti di informazione o intrattenimento che includono anche un messaggio commerciale.

Questo è emerso da uno studio dal titolo “Le strategie di branded content marketing delle aziende operanti in Italia” ed  è il secondo rapporto di ricerca del 2013 del Brand Content Lab’ dell’Università Cattolica in collaborazione con Upa e Zodiack Active.

Continue reading